fbpx

Obiettivo: Confrontare l’effetto a breve termine di due lenti a contatto sulla stabilità e sul comfort del film lacrimale pre-lente: contatto a Dual Focus (MiSight) e una lente a contatto monofocale (Proclear 1 Day).

  • In questo studio vengono confrontate la MySight e la Proclear 1Day poiché hanno lo stesso materiale, ovvero l’OmafilconA Questo permette di controllare meglio le variabili dell’esperimento eliminando quelle che vengono definite “variabili confondenti” ovvero quei fattori che possono portare a conclusioni errate. 

Metodi: Questo studio, randomizzato in doppio cieco e crossover, è stato condotto su ventotto volontari sani, miopi, di età compresa tra 18 e 32 anni (23,5 ± 4,1 anni). È stato valutato un solo occhio scelto casualmente. La visione a distanza e la rifrazione sono state valutate alla baseline. Ogni tipo di lente a contatto (monofocale e dual-focus) è stata applicata in modo casuale, sempre su entrambi gli occhi. Una scala analogica visiva compresa tra 0 e 10 è stata utilizzata per valutare il comfort generale, il comfort fisico e il comfort visivo. L’indice della qualità della superficie del film lacrimale (TFSQ), l’area TFSQ e il tempo di rottura sono stati ottenuti utilizzando Medmont E-300 alla baseline (condizione pre-applicativa) e 25 minuti dopo l’inserimento di ciascuna lente a contatto.

  • Viene scelto un occhio in modo casuale, senza che ne l’utente ne l’esaminatore sappiano quale lente venga applicata, in modo da controllare al meglio le variabili sperimentali.
  • Non preferisco le scale analogiche (o likert) per valutazioni qualitative quindi in questo studio avrei scelto un altro modo per valutare quantitativamente il comfort.

Risultati: Il valore sferico e cilindrico eranorispettivamente, -1,36 ± 1,04 D (da -6,00 a -0,25 D) e -0,23 ± 0,30 D (da -0,75 a 0,00 D). Il TFSQ e l’area TFSQ erano inferiori (il che significa un film lacrimale più stabile) alla baseline rispetto a entrambi i tipi di lenti a contatto (p < 0,025). Una maggiore instabilità della lacrimazione pre-lente (valori dell’area TFSQ e_TFSQ più grandi) è stata riscontrata con la lente Dual-Focus rispetto alla lente monofocale. Il tempo di rottura era più alto alla baseline rispetto a ciascuna delle lenti a contatto, senza differenze statisticamente significative tra entrambi i tipi di lenti a contatto. Le scale analogiche visive hanno rivelato punteggi migliori statisticamente significativi nelle lenti a contatto monofocali rispetto alle lenti a contatto Dual-Focus per il comfort generale (0,77 ± 1,14 vs 3,12 ± 2,79), fisico (0,96 ± 1,46 vs 2,19 ± 2,45) e visivo (1,27 ± 1,66 vs 3,92 ± 2,04).

 

Conclusioni: E’ stata riscontrata una leggera riduzione della stabilità del film lacrimale pre-lente a breve termine nel design Dual-Focus rispetto alla lente monofocale, contribuendo potenzialmente ad una riduzione delle prestazioni visive e del comfort durante il porto di LaC Dual-Focus.

La valutazione del film lacrimale durante l’applicazione di qualsiasi LaC può fare davvero la differenza sul risultato finale: puoi approfondire come ottimizzare l’applicazione delle lenti a contatto (dai test pre-applicativi, all’applicazione di tutte le tipologie di lenti a contatto, compresa la risoluzione delle principali problematiche) attraverso il percorso formativo LaC SOFT e il percorso LaC RGP & SPECIALTY !

Questo sito non fa parte del sito Facebook o Facebook Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook in alcun modo. Facebook è un marchio registrato di FACEBOOK Inc

© 2020 – 2023 All Rights Reserved – Opto Tube Academy

Days :
Hours :
Minutes :
Seconds

— NUOVI PERCORSI FORMATIVI PER IL BACK TO SCHOOL 2023 —

Opto Tube SUMMER Camp [-30%]

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Apri chat
Opto Tube Chat
Ciao! Scrivici in chat per esporci domande relativi ai corsi, ti risponderemo il prima possibile!