fbpx

Obiettivo: I piloti dell’aeronautica militare hanno un ottimo controllo posturale, coordinazione del movimento, apprendimento motorio. Durante il volo subiscono stress anomali che colpiscono i loro organi e sistemi, con conseguenze come barodontalgia, bruxismo, disfunzioni dell’ATM e dolori cervicali. Lo scopo di questo studio era di valutare l’influenza dell’occlusione dentale e della visione sulla postura del corpo.

La valutazione su piloti può sembrare estrema, ma 1) subiscono situazioni. di stress utili da studiare 2) terminate le ore di volo tornano ad essere un campione con caratteristiche simili al resto della popolazione quindi interessante da studiare.

Metodi: In collaborazione con l’Istituto Medico Legale “A. Mosso” (Aeronautica Militare), sono stati selezionati per lo studio due gruppi, costituiti da 20 piloti aeronautici e 20 piloti civili, utilizzando un protocollo approvato dall’Aeronautica Militare Italiana. Sono stati eseguiti un esame orale e un test della piattaforma di forza per valutare l’efficienza del sistema posturale dei soggetti. È stata eseguita un’analisi MANOVA (analisi multivariata della varianza) utilizzando il criterio di Wilkes, al fine di valutare statisticamente l’influenza di ciascun fattore.

Generalmente per valutare l’influenza di più sistemi le pedane stabilometriche si rivelano molto utili. Sono in grado di acquisire velocità e area di oscillazione e dare informazioni su quale sistema sia maggiormente coinvolto. Si misurano le oscillazioni in quanto maggiore output del controllo posturale.
 

Risultati: Sia l’area di oscillazione che i parametri di velocità sono fortemente influenzati dalla visione: l’area di oscillazione aumenta di circa il 32% e la velocità di oscillazione aumenta di circa il 50% quando il pilota chiude gli occhi. Solo il parametro dell’area di oscillazione è stato significativamente influenzato dalla posizione mandibolare: la posizione mandibolare con gli occhi aperti ha modificato l’area di oscillazione di circa il 51% e con gli occhi chiusi di circa il 40%. Non sono state riscontrate differenze statisticamente significative tra i piloti dell’aeronautica e quelli civili.

I dati riportano che l’instabilità posturale e misurata in termini di velocità oscillazioni corporee, mediamente nel campione aumenta quando. gli occhi sono chiusi e quindi quando manca l’azione di controllo da parte del sistema visivo, mentre l’ampiezza delle oscillazioni aumenta quando cambia la posizione della mandibola (ulteriore prova dell’influenza che l’articolazione temporo mandibolare ha sulla postura).

 

Conclusioni: i risultati di questa analisi mostrano che l’occlusione e la funzione visiva potrebbero influenzare la postura nei piloti dell’aeronautica e dei civili.

Questa relazione è stata dimostrata clinicamente ma ancor prima è stata dimostrata su base neurofisiologica e biomeccanica dove connesioninervose e muscolari legano il sistema visivo all’apparato stomatognatico.

Una visione non efficiente può influenzare la postura aumentando l’instabilità corporea attraverso un aumento delle oscillazioni. Informazioni visive non ottimali o non integrate con gli altri sistemi sensoriali abbassa sempre la qualità del Sistema Tonico Posturale. Puoi approfondire queste tematiche attraverso il percorso formativo Visione e Postura su Opto Tube Academy!

Questo sito non fa parte del sito Facebook o Facebook Inc. Inoltre, questo sito NON è approvato da Facebook in alcun modo. Facebook è un marchio registrato di FACEBOOK Inc

© 2020 – 2023 All Rights Reserved – Opto Tube Academy

Days :
Hours :
Minutes :
Seconds

— NUOVI PERCORSI FORMATIVI PER IL BACK TO SCHOOL 2023 —

Opto Tube SUMMER Camp [-30%]

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Apri chat
Opto Tube Chat
Ciao! Scrivici in chat per esporci domande relativi ai corsi, ti risponderemo il prima possibile!